Mettere in ordine e non perdere tempo

se non sai come mettere in ordine casa o ufficio chiedi aiuto
10 min read

Mettere in ordine e non perdere tempo è possibile! Mettere in ordine può sembrare noioso, ma è il miglior punto di partenza per semplificarsi la vita. Anche tu appena entri in casa appoggi qua e là chiavi, borsa, occhiali, e tutto ciò che è con te? Quando stai per uscire arrivi tardi ad un appuntamento perché non trovi le chiavi dell’auto o gli occhiali, l’ombrello? Sono certa che a volte parlare anche delle cose più ovvie possa portare qualcuno a trovare la soluzione ad un piccolo problema. Questo articolo ti aiuterà a fare ordine e liberarti la mente da queste scocciature.

L’ordine nella vita di tutti i giorni

La domenica mattina, dopo una settimana di corse tra lavoro e impegni tuoi e di famiglia, forse non sei neppure riuscita a fare la spesa, ma devi sistemare casa. In una stagione normale saresti con le gambe distrutte e la testa pesante dopo un sabato di matrimoni. Eppure la casa è lì che ti guarda e chiede attenzioni, quella cura che immancabilmente riesci a darle solo la domenica. No! Non va bene! La domenica dovresti avere solo due opzioni. La prima è dedicare del tempo a te e alla famiglia o agli amici. La seconda è avere un altro matrimonio. Se non sussistono nessuna delle due allora rimbocchiamoci le mani e ridiamo valore a questo giorno. Ora, insieme, troviamo il posto a tutte quelle piccole cose spare. Una volta sistemate non occuperanno più la tua vista, lasciando così libera la tua testa per altro.

Mettere in ordine non è facile ma non perdere tempo è possibile

Quanto tempo perdiamo nell’arco della giornata a cercare cose che se solo avessero un giusto collocamento troveremmo in un attimo? Mettere in ordine non vuol dire nascondere in cassetti, armadi e mobili tutto ciò che troviamo in giro per la stanza. Mettere in ordine significa collocare un oggetto nel luogo più adatto al suo uso. Non vorrai ogni giorno destinare una parte del tuo tempo e della tua mente a riorganizzare spazi e cose in casa e al lavoro?

Casa pulita non significa casa in ordine.

Casa pulita non significa casa in ordine, tanto meno organizzata. Puoi pulirla tu o dare il compito a qualcuno. In ogni caso mettere in ordine lo puoi fare solo tu. Questo perché è indispensabile che tu sia consapevole delle cose che possiedi. Non puoi delegare ad un’altra persona la riflessione sulle tue necessità. Se sei all’inizio della tua attività lavorativa, forse non è neppure il momento migliore per fare la spesa di delegare la pulizia della casa.

Piccoli trucchi per semplificare la giornata

Ecco dei piccoli trucchi e oggetti che ti permettono di automatizzare un gesto e mantenere la mente libera

Non trovi mai le chiavi? Una barra magnetica è la soluzione. Perfetta quella porta coltelli di Ikea, da posizionare sulla parete a lato della porta. Appendi in un unico luogo tutte le chiavi che ti servono; da quella dell’auto a quelle di casa, ufficio ma anche quelle per aprire le ante dei contatori della energia elettrica o gas. Con il tempo diventerà un gesto di routine.

Un altro valido aiuto lo trovi con l’uso di una consolle all’ingresso e ovunque ti serva un piano d’appoggio. Personalmente la preferisco con un ripiano anche in basso, in modo che posso appoggiare borsa e valigetta appena rientro a casa. Mentre su quello superiore qualche libro fotografico e un decoro, oltre alla mia agenda che lascio aperta sul giorno corrente per non dimenticare nessun impegno. Completa la tua consolle con dei cassetti oppure usa delle belle scatole. Puoi utilizzarle per riporre i guanti d’inverno, la mascherina di questi tempi, i fazzoletti e qualsiasi altro oggetto a te necessario quando esci. Ti suggerisco questo articolo per leggere i tanti usi della consolle.

METTERE ORDINE IN BORSA PER AVERE TUTTO SOTTO MANO

Inutile dirti che non conta quante borse hai ma conta ciò che contengono. Avere con noi tutto ciò che siamo convinti che ci serva, spesso fa della borsa la valigia di Mary Poppins. Come mettere in ordine la borsa e non perdere tempo a rovistare per cercare qualcosa te lo racconto in post su Instagram in settimana. Secondo aspetto: per quanto tu sia innamorata delle tue borse, questo oggetto molto spesso è sporco tanto quanto le suole delle tue scarpe. Del resto fa lo stesso percorso ogni giorno. Appoggiata sui mezzi pubblici, sul bancone del bar o sul pavimento dello studio, ufficio, ristorante perché in braccio o sulle gambe è troppo grande da tenere. Stesso discorso per la sacca della palestra, la valigetta del lavoro, i sacchetti riutilizzabili della spesa, la borsa o la bottiglia termica…

CASA

Tenere pulita la casa prevede l’uso di detersivi* e attrezzi vari**. Non mi soffermerò a spiegarti come pulire casa. Ti lascio però un piccolo trucco per gestire con facilità tutto ciò che serve per le pulizie. Ti suggerisco di acquistare un portabottiglie e degli spruzzatori così il tuo kit di pulizie sarà pratico e funzionale, avrai sempre tutto a portata di mano e lo potrai spostare di stanza in stanza. Se sei molto concentrata ad avviare la tua attività e magari ti sei appena sposata o hai finalmente una casa tutta tua, questo canale youtube potrebbe aiutarti a fare le faccende di casa in meno tempo e fatica del previsto.

*se stai pensando di autoprodurli questo è il sito perfetto per iniziare

**scopa, paletta, aspirapolvere &Co. puoi tenerli raggruppati tutti con questo oggetto

scegli una poltrona adatta al mantenimento di una corretta postura
UFFICIO IN ORDINE PER NON PERDERE TEMPO AL LAVORO

Un po’ come per la casa anche per l’ufficio il suggerimento è cerca e crea il tuo ordine. Avevo già scritto qualcosa qui, ma riprendo il discorso. Tieni sulla scrivania l’essenziale e riponi nei cassetti tutto ciò che usi solo per una determinata parte del tuo lavoro. Se hai un ufficio tutto tuo, ad ogni oggetto che riesci ad eliminare aggiungi una pianta. Creati un piccolo corner relax dove sorseggiare un caffè o una tisana e qualche snack e bevanda salutare. In un cassetto conserva le posate per il pranzo. Guarda queste in vendita su Amazon per esempio. Nello stesso cassetto tieni un piccolo barattolo di vetro con il detersivo per lavarle. Così non dovrai portarle avanti e indietro da casa. Mettere ordine anche in questa stanza ti permetterà di non perdere tempo, di non fare acquisti inutili o doppi e di avere lo spazio che ti serve per essere produttivo.

Fai la scelta giusta

Quando arredi il tuo ufficio concentrati di più sulla funzionalità e qualità degli arredi e accessori, se sono anche esteticamente belli meglio così. Scegli con cura anche lo schermo del computer e il colore della scrivania, vista e concentrazione ne beneficeranno. Non scegliere la scrivania con il piano in vetro o bianco, qui te lo spiegano bene. Ricorda non scendere a compromessi con la sedia, schiena e postura ti ringrazieranno.

Ogni cosa al suo posto e un posto per ogni cosa

Le stanze più in disordine sono quelle che non sono state pensate e arredate in modo corretto. Ogni volta che ti sorprendi a rimettere in ordine osserva se quell’oggetto è stato usato di recente. Se non è così forse non ha neppure un posto dove essere collocato. Quando metti in ordine tieni a mente che ogni cosa ha il suo posto quindi c’è un posto per ogni cosa. Questo ti aiuterà a capire come mettere in ordine e non perdere più tempo a riordinare o cercare.

Alcuni esempi per mettere in ordine e non perdere tempo

Se leggi sempre il libro su una poltrona nella stanza relax o in salotto, il suo posto sarà lì vicino. Completamente inutile invece volerlo riporre ogni volta nella libreria che hai nello studio in mansarda. Questo gesto implica uno spostamento e se nel tragitto fai una tappa, il libro resterà appoggiato da qualche parte a caso.

Stesso discorso per i trucchi. Se in bagno c’è una luce migliore è inutile tenere tutti i trucchi nel cassetto della specchiera della camera. Ma se questo è indispensabile per salvarli da tua figlia, allora riponili tutti in un cestino. Potrai utilizzarli comodamente e spostarli da una stanza all’altra. Così non ti troverai più con il rimmel nel cassetto del bagno, la cipria nella trousse appoggiata su una sedia, il pennello sotto il comò. Per non parlare del rossetto! Non sai mai dov’è e poi lo ritrovi sempre in borsa |anzi questo lascialo in borsa, ne avrai bisogno durante il giorno; in casa tieni un olio o burro che puoi passare sulle labbra per mantenerle morbide|.

Ricordi quell’ombrello pocket nel ripostiglio al primo piano? Ti immagino mentre rientri di corsa in casa per prenderlo perché ti sei accorto che sta per piovere. Togli le scarpe, sali le scale, rovisti un po’ qua e là, riapri il cancello, nel frattempo i minuti passano. Io lo tengo in auto ogni giorno dell’anno. E ancora la crema per le mani, d’inverno è un bene prezioso, tienila nel cassetto del comodino o sopra se hai paura di dimenticartela, vedrai, la utilizzerai ogni sera prima di dormire. Potrei continuare all’infinito, ma solo tu sai ciò che ti serve devi solo scoprire qual è il luogo migliore per conservarlo.

In conclusione

L’ordine non è un atto di perfezionismo o pignoleria, è semplicemente il mezzo per avere ogni cosa comoda e sottomano all’occorrenza. Per mettere in ordine e non perdere tempo hai bisogno di conoscere bene le tue necessità, per farlo possono venire in tuo soccorso le liste . Organizzare casa e ufficio sulla base delle nostre necessità permette di risparmiare tempo e avere la testa libera da tanti piccoli pensieri. Un atrio di casa ben strutturato ti farà arrivare puntuale ad ogni appuntamento. Con una migliore organizzazione degli spazi non ti troverai sdraiato la sera sul divano con le chiavi sotto la schiena. Come wedding planner dovremmo essere bravissimi con il problem solving, fare ordine e mantenerlo sono un perfetto allenamento.

Se questo articolo ti ha dato qualche valido spunto o se hai dei suggerimenti per semplificare la quotidianità lascia un commento.

Se ti va condividilo sui social potrebbe essere utile anche ad altri. Utilizza l’#bemywp per essere parte di questo progetto.

Se è la prima volta che visiti questo sito, guarda la blog map . Ti condurrà alla scoperta di questo mio progetto dedicato a lavorare in modo professionale come wedding planner, al contempo ad organizzarsi per vivere felici.

Non ci conosciamo? Mi presento qui

Vuoi scoprire come è nato questo progetto? Leggi qui

Ci sono argomenti che vorresti approfondire? Scrivi qui

Ti aspetto anche nelle storie e post di Instagram dedicati a questo post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *